Min. Paolo De Castro

GEI Luncheon in honor of Min. Paolo De Castro – New York, December 13, 2006

New York 13 dicembre 2006 – Il Ministro per le politiche agricole Paolo De Castro ha ricevuto oggi a New York il “GEI Friendship Award” in occasione di una colazione in suo onore offerta dal GEI nell’elegante ristorante Le Cirque alla quale hanno preso parte numerosi rappresentanti del mondo economico, finanziario, commerciale italiano ed americano nonche’ molti giornalisti.

Tra i presenti il Console generale Antonio Bandini, il vice rappresentatnte italiano presso le Nazioni Unite, Amb. Aldo Mantovani, l’Ambasciatore austriaco Gerhard Pfanzelter, l’On. Frank J. Guarini, il Prof. Joseph La Palombara, il Min. Stefano Beltrame e il giudice  della Corte Suprema dello Stato di New York  Dominic Massaro. 

Alla fine della colazione il presidente del GEI – Gruppo Esponenti Italiani –  Lucio Caputo, ha presentato il Ministro De Castro illustrando la sua lunga attivita’. Caputo, dopo aver ricordato l’ottimo lavoro svolto dal Ministro a favore del settore in occasione del suo primo mandato ministeriale, ha sottolineato l’attuale impegno del Ministro su due fronti vitali per la nostra vitivinicoltura: la riforma della Legge 164 sulle denominazioni di origine e la creazione di un piu’ solido feeling con le autorita’ comunitarie di Bruxelles dove sta iniziando la discussione, a distanza di sette anni dal varo della prima riforma comunitaria del mercato vinicolo, per l’ammodernamento delle regole del cosiddetto Ocm –  la nuova normativa che entrera’ in vigore nel 2008 per regolare l’intero settore vitivinicolo europeo.

Il Ministro ha a sua volta illustrato l’attivita’ che intende svolgere a sostegno delle  esportazioni italiane anche per l’affermazione dei prodotti genuini italiani attualamente attaccati da molti prodotti di competizione.

Caputo-De Castro. 002de castro

Advertisements