Ms. Elizabeth McCaul

GEI Luncheon in honor of Ms. Elizabeth McCaul – New York, November 20, 2008

Un quadro della attuale situazione di crisi nel campo economico-finanziario e’ stata delineato ieri da Elizabeth McCaul, del Promontory Financial Group, al pranzo di lavoro del Gruppo Esponenti Italiani.

Presentata dal presidente del GEI, Lucio Caputo, che ha fra l’altro ricordato come Ms. McCaul sia stata Superintendent of Banks dello Stato di New York, Chairman della Conference of State Bank Supervisors e membro del Federal Financial Institutions Examination Council, Ms. McCaul ha fornito ai selezionatissimi ospiti presenti in una sala del ristorante Le Cirque, le sue previsioni sull’andamento della crisi e sui suoi possibili sviluppi.

Ms. McCaul ha ha anche fatta una accurata cronologia degli eventi che hanno segnato la crisi finanziaria nelle ultime 10 settimane, a partire dalla nazionalizzazione di Fannie Mae & Freddie Mac fino alla caduta del Dow Jones Industrial sotto gli 8000 punti il 19 novembre.

Nella sua interessante presentazione, Ms. McCaul ha poi illustrato l’impatto che la crisi statunitense sta avendo in tutto in mondo, soffermandosi in particolare sulla situazione italiana.

La crisi sarebbe il risultato di azioni e politiche sbagliate che si sono accumulate nel corso degli ultimi 10 anni, e, ha commentato Ms. McCaul, la deregolamentazione del sistema finanziario non sarebbe piu’ attuabile, mentre un radicale cambiamento nella supervisione e controllo sarebbe necessario per il superamento della situazione attuale.

Secondo Ms. McCaul per il risanamento della situazione finanziaria sarebbe necessaria una nuova regolamentazione applicata uniformemente e coerentemente a tutte le imprese, la creazione di corsi di studio per educare futuri supervisori e legislatori finanziari, una diminuzione dell’autorita’ sul sistema finanziario e l’eliminazione della pro-ciclicita’ della politica fiscale.

All’intervento di Ms. McCaul, che e’ stato accolto con grande interesse dai numerosi presenti fra i quali note personalita’ del mondo economico e finanziario, e’ seguito un interessante dibattito, condotto da Caputo, al quale hanno preso parte i vari ospiti.